Il nostro Team

In ufficio a Lome (Togo)

Elisabeth Eydieux, francese, in Togo dal 1991. Si occupa della gestione dell’ufficio e della contabilità. Ha partecipato a diversi viaggi attraverso l’Africa occidentale. Parla francese ed inglese.

Gabriele Almasio, innamorato di culture ed arte africana. In contatto professionale con TransAfrica dal 2003, è il responsabile della parte  Operational. Parla inglese, francese ed italiano.

Nadège Amey, togolese, segretaria e contabile, si occupa della contabilità in collaborazione con Susan e degli approvvigionamenti; parla francese e inglese e ha studiato in Ghana.

Fafa Sedro Ayélé Emefa, togolese, parla francese e inglese. Lavora in ufficio e con grande attenzione e cura segue i booking, i contatti con gli hotel e i follow-up dei tour.  Tra tutte le sue qualità la più grande è senz’altro la pazienza.

Noah Katcha, togolese, dopo aver accompagnato viaggi in Togo, Benin, Ghana, Burkina Faso e Mali e aver collaborato alla realizzazione di documentari per National Public Radio, ha integrato il team che dall’ufficio coordina tutti i viaggi TransAfrica, continuando comunque la sua attività di guida, con grande apprezzamento dei viaggiatori. Parla francese e inglese.

In Senegal e Guinea Bissau:

Francisca Gómez, di origine spagnola e poliglotta. Dal 2003 vive in Casamance,  la regione sud del Senegal assicurando il supporto e la logistica per tutti i viaggi che si svolgono in Senegal e Guinea Bissau

Le nostre guide sul campo:

Gabriel Ameko, togolese, presenza “storica” nell’agenzia, visto che lavora con Alberto dal 1985. Originario da una famiglia di capi, conosce tutti i paesi della regione. Troupe della RAI e di Canale 5 hanno potuto approfittare delle sue conoscenze. Parla francese ed italiano.

Mountaga Anne, senegalese parla francese, inglese, italiano e lingue locali quali Wolof e Peul.   Lavora come guida da oltre  30 anni e grazie alla grande esperienza e profonda conoscenza della geografia , storia e culture del suo Paese e della Guinea Bissau ha sempre molti racconti  da condividere con i nostri viaggiatori.

Georges Kossi Dabadji, parlante francese, italiano, spagnolo ed inglese. Competente, paziente e discreto.

Koutremon Koêssan Armstrong a dispetto della sua giovane età è una guida oltremodo specializzata e soprattutto pronta a gestire meravigliosamente tutti gli imprevisti che possono capitare durante un viaggio, i numerosi viaggiatori che hanno avuto il piacere di viaggiare con lui possono testimoniarlo. Parla francese, inglese e tedesco.

Sena Gatri parla francese, italiano ed inglese. E’ togolese ma ha vissuto parte della sua vita in Ghana. Di conseguenza è a suo agio con diverse lingue locali. Con lui non vi sentirete mai persi.

Kazotti  Vigny Amédée collabora con TransAfrica da più di 10 anni . Nativo della regione di Ouidah in Benin accompagna i nostri gruppi sempre con grande passione ottenendo grandi consensi da parte dei viaggiatori. Oltre a  diverse lingue locali parla perfettemente inglese e francese. Dinamico e curioso è davvero un ottimo “compagno di viaggio” !

 

 

 

Janvier Houlonon parla francese ed inglese. Ha cominciato come guida nel Palazzo Reale di Abomey. Una volta passato a condurre gruppi di TransAfrica è diventato esperto di tutta la regione che va dalla costa al Sahel. Nel 2009 è stato classificato fra le prime dieci guide di Explorer (UK). E’ esperto di vudù.

Yao Dzide, ghanese, riferimento sicuro per circuiti in Ghana; la guida che sa tutto sul suo paese e lo comunica con entusiasmo.

François Koffi Kondo è nato in Togo e fa parte dell’etnia Ewé. Parla francese, tedesco e inglese . Adora raccontare storie riprese dalla immensa tradizione africana e ascoltare musica gospel.

Inocencio José Biague, originario della Guinea Bissau parla inglese, francese, portoghese e creolo. Vive a Bissau e guida i gruppi in Senegal e Guinea Bissau. Possiede un fisico da giocatore di Basket della NBA , sempre molto serio e responsabile è molto apprezzato  dai nostri viaggiatori.  .

Augusto Mtambe, guida basata a Bissau, migliore rappresentante della giovane generazione di guide locali. Parla portoghese, inglese, francese e spagnolo. IL suo sorriso cattura la simpatia dei nostri viaggiatori.

Assagba Komi Yves, togolese, laureato in lingua tedesca parla anche francese, Ewe, Ouatchi e altre lingue locali.  Nel 2011 ha iniziato il training presso TransAfrica e dal 2013 accompagna i gruppi dimostrandosi già un eccellente guida. Il suo nome, Komi, significa che è nato di sabato.

 

I nostri autisti:

Eyou Komi, decano degli autisti, molto apprezzato per la sua gentilezza e professionalità.

Rafiou Okotan, di grande esperienza, ha accompagnato Alberto nelle più difficili spedizioni sahariane.

Yaya Dare, giovane e dinamico, instancabile al volante.

Jean Awumey Koffi Wolako, gentile e disponibile, è un’ideale compagno di viaggio.

Seydou Koubadja, apprezzato per la sua simpatia, conosce a memoria villaggi e piste dell’Africa occidentale.

Abdoulaye Mizamilou, noto per la sua calma e la sua professionalità, si trova a proprio agio alla guida sia di un fuoristrada sia di un camion.

Kofi Agli, ha percorso tutta l’Africa Occidentale fino alle sabbie mauritane, espertissimo.

I nostri cuochi:

Mensah Konou, che ama unire alla qualità dei piatti il gusto per la bella presentazione.

Daniel Attah, a proprio agio tra le sabbie del Sahara e la foresta tropicale, sa preparare specialità di diverse regioni africane.

Toto N’Guissan, diplomato alla scuola alberghiera, è formatore negli stage sull’igiene e la conservazione degli alimenti.

Watch him cooking a gorgeous meal!

Edjo Nokou è specializzato in cucina creativa e ricercata. Sempre apprezzata.

John Mawugbe, decano dei cuochi di TransAfrica, con cui lavora dal 1985, è anche proprietario di un ristorante.

Jean Abotsivi ha la capacità di tenere conto delle richieste dei clienti e spesso di riuscire a esaudirle.

Nel nostro garage

La sede di Lome dispone di un garage che garantisce la preparazione e la manutenzione di tutti i veicoli, in maggioranza 4×4 con aria condizionata e muniti di un sistema di docce per i campi tendati. Questo permette di avere un parco auto sempre efficiente e adatto ad affrontare in tutta sicurezza le spedizioni e le piste africane.

Amen Agbeviade, decano dei meccanici di TransAfrica, ha partecipato a varie spedizioni e ha una buona esperienza dei problemi che le strade e le piste africane comportano.